Proverbi e modi di dire sull’aglio

 Liguria

Cäo costa l’aggio

Letteralmente significa caro costa l’aglio. Spiegazione: si deve pagare a caro prezzo un errore.

 

Il mortaio sa sempre d’aglio

Spiegazione: non si possono nascondere né le vere origini sociali né i veri caratteri.

 

A-i cuiusi u s’unze u cû d’aggiu.

Significato: Ai curiosi gli si unge il sedere con l’aglio.

 

Secondo i genovesi L’aglio è un buon cuoco, ma condisce troppo ossia non bisogna mai esagerare con le azioni rischiose perché lo scotto da pagare potrebbe essere Caro come l’aglio.

 

Lombardia

Tegner eun per eun co’ d’ai (motto cremonese)

Letteralmente significa: considerare uno una testa d’aglio. Significato: non tenerlo in alcuna considerazione

 

Puglia

E’ figlio dell’aglio? Allora deve puzzare (Motto d’Altamura)

Significato: inteso nel significato morale che i vizi, come le cattive abitudini, si tramandano di padre in figlio.

 

Napoli

Agli e fravagli fattura che non quagli. Corna e bicorne capa ‘alice e capa d’aglio. (Cantilena napoletana)

 

Sardegna

Andando ses azu, torrandu ses chipuddu

Significato: sei partito aglio, e sei tornato cipolla. Spiegazione: non è che sei cambiato molto, anzi forse sei peggiorato un po’.

 

Francia

Toujours sent le mortier les aux

Spiegazione: non si possono nascondere né le vere origini sociali né i veri caratteri.

 

Plus on pile l’ail, plus il  sent mauvais

Spiegazione: più si pesta l’aglio, più lui puzza; fatica sprecata, insomma.

 

Germania

L’aglio fiorisce, vuol far cesto

Spiegazione: quando una donna di costumi non proprio virtuosi improvvisamente si mostra raffinata e pudica nel modo e nell’aspetto ossia vuole spacciarsi per un fiore delicato ed elegante da raccogliere ed esporre in vaso (in poche parole: cerca marito).

 

Inghilterra

Consolarsi con l’aglietto

Spiegazione: allusione a chi, per aver perduto tempo e arrivato tardi a cena, trovando il piatto di portata ormai vuoto si deve accontentare di mangiare le guarnizioni rimaste.

 

Austria

L’aglio è un buon cuoco, ma condisce troppo

Spiegazione: non bisogna mai esagerare con le azioni rischiose.

 

Spagna

Peor de l’ajo

Spiegazione:  i giovanotti spagnoli  bollano come peor de l’ajo  (peggio dell’aglio, una volta che l’assaggi non te lo togli più di dosso) una ragazza con cui si aveva solo intenzione di filacchiare solo un po’ e poi scomparire, ma quella invece s’è abbrancata come la gramigna…

 

Generali

  • Chi aglio non mangia, d’aglio non puzza.
  • M’hai venduto aglio per aglio, utilizzato in commercio, derivato dal  termine di giurisprudenza alio per alio (da alius), significa “vendere una cosa per l’altra”.
  • Chi vuole un buon agliaio, lo ponga di gennaio.
  • Genaio, el cul pien de aio.
  • Tanto se ne sa a mangiare uno spicchio, quanto un capo ossia si puzza d’aglio sia che se ne mangi uno spicchio sia una testa intera.
  • Che ci resti almeno l’aglio nel mondo contadino si intende la speranza degli agricoltori nel caso di annate magre di raccolto.
  • Se ogni bugia sapesse d’aglio, sulla terra non si potrebbe respirare.

 

 

 

 

Latino 

Ego tibi de allis loquor, tu respondes de coepis

ossia “io chiedo d’aglio e tu rispondi cipolla”, che gioca sull’identico suono delle parole cepis (cipolla) e coepis (inizio, origine), e il significato è poi quello del “capire Roma per toma”.

 

Se ne avete altri scriveteci ed inviateceli che provvederemo a pubblicarli!  Grazie.