Aglio, incredibili proprietà dimagranti e non solo

L’aglio appartiene alla famiglia delle Liliaceae originario dell’Europa temperata e della Cina; la parte della pianta utilizzata è costituita dal bulbo.

176713680

L’aglio è un ingrediente fondamentale di molte cucine di tutte il mondo, basti pensare a quella mediterranea o indiana.

I cinquantenni si ricorderanno la loro mamma che consigliava di mangiare uno spicchio di aglio al giorno. Ebbene, aveva ragione! L’aglio è un vero e proprio medicamento naturale in grado di contrastare efficacemente la produzione di colesterolo, prevenire cancro, ipertensione, diabete, artrite. l’Alzheimer e di favorire la perdita di peso corporeo ed il dimagrimento.

Costituisce anche un ottimo ausilio contro il raffreddore.

Proprietà dimagranti

L’aglio agisce come un soppressore dell’appetito poichè è in grado di segnalare al cervello uno stato di sazietà una volta consumato. Quindi si diventa meno inclini a consumare cibi fuori pasto o comunque ad esagerare durante i pasti principali.

L’aglio agisce anche sul metabolismo, accelerandolo. Ciò avviene in quanto favorisce il rilascio di un ormone, l’adrenalina, che aumenta il metabolismo. Un metabolismo più veloce ed efficiente trasforma l’organismo in una macchina brucia-grassi, favorendo la perdita di peso.

Queste proprietà benefiche gli sono conferite dall’allicina, una sostanza a base di zolfo che si forma quando uno spicchio di aglio crudo viene schiacciato o tagliato, e gli conferisce i tipici sapore e odore.

Una ricerca condotta da ricercatori del Weizmann Institute in Israele, ha scoperto che l’allicina è un efficace soppressore dell’appetito. Il team di ricerca, guidato dal dottor David Mirelman, aveva obiettivo principale quello di verificare i benefici dell’aglio nella lotta al colesterolo, nel prevenire il diabete e nel promuovere la salute cardiovascolare.

8287704_f260_COME SBLOCCARE LE ARTERIE

I risultati hanno però dimostrato che l’aglio non solo era in grado di controllare il colesterolo e di ridurre il rischio di diabete, ma anche di facilitare la perdita di peso.

Infatti i topi trattati con l’allicina non avevano aumentato il loro peso corporeo.

Ottimo antisettico e battericida

L’allicina ha anche effetti antibiotici e antifungini, in grado di contrastare l’azione di numerosi batteri. Svolge anche un’efficace azione antiossidante proteggendo le cellule dall’attacco dei radicali liberi che ne provocano l’invecchiamento precoce.

 

Amico del cuore

L’allicina è anche un potente anticoagulante che contrasta la formazione di coaguli nel flusso sanguigno, spesso letali. Consente di tenere sotto controllo la pressione grazie alle sue proprietà vasodilatatorie. Contrasta la formazione del colesterolo cattivo, principale artefice dell’arteriosclerosi soprattutto in quei soggetti a rischio di sviluppare questa patologia: obesi, diabetici, ipertesi e persone con colesterolo alto.

Contrasta il diabete

Infatti è in grado di controllare la concentrazione degli zuccheri nel sangue, grazie agli alcaloidi in esso contenuti.

Rimedio contro i mali di stagione

Le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono un buon rimedio contro le infezioni delle prime vie respiratorie.

imagesUD2AX8C1

L’aglio generalmente viene utilizzato sotto forma di estratto secco nebulizzato e titolato in allinina minimo 3%. La dose corretta di estratto secco di aglio varia da 7 a 9 mg per kg di peso corporeo al giorno. Il consiglio di solito è di assumerne le capsule a stomaco pieno.

Dosi elevate possono provocare nausea, bruciori di stomaco, vomito e diarrea, nonostante l’aglio sia una pianta priva di evidente tossicità. Il suo consumo è sconsigliato ai bambini al di sotto dei 10 anni, alle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

Fonte: dottorsport.info nov/13